Ultima modifica: 16 aprile 2018
> Senza categoria > GIORNATE FAI di PRIMAVERA 2018 – Il Matteucci c’è!!

GIORNATE FAI di PRIMAVERA 2018 – Il Matteucci c’è!!

Come ormai tradizione, l’ultimo fine settimana di marzo ha portato a Forlì le Giornate FAI di Primavera, richiamando un folto pubblico, curioso di esplorare luoghi generalmente non accessibili, e anche quest’anno il nostro Istituto, partner del FAI da diversi anni, è stato protagonista dell’iniziativa svoltasi in città.

31 studenti delle classi Terza, Quarta e Quinta delle sezioni A e B Turismo hanno presentato ai visitatori il Palazzo Paulucci Piazza, sede della Prefettura. L’attività è rientrata per loro nel monte ore dell’Alternanza Scuola-Lavoro. I ragazzi hanno effettuato due sopralluoghi preliminari per la conoscenza del sito, accompagnati dalle docenti di Arte e Territorio, prof.sse Mariella Mastri e Gloria Scaioli, come pure dai referenti della Prefettura e dal restauratore Nicola Crispino. Quindi è stato svolto il lavoro di ricerca e di predisposizione delle schede sintetiche per l’illustrazione dei vari ambienti, degli arredi e delle decorazioni pittoriche, coordinato dalla prof. ssa Scaioli. Dopo la preparazione  e alcune prove svolte a scuola i ragazzi hanno fatto un paio di simulazioni a Palazzo Paulucci.  Sono stati infine predisposti i turni per le due giornate di sabato e domenica.

Con entusiasmo e professionalità i nostri studenti hanno accolto nelle due giornate quasi mille persone, che si sono messe pazientemente in coda fuori dal palazzo, incoraggiate anche dal clima primaverile, per vedere da vicino i locali di rappresentanza e gli appartamenti privati con gli arredi originali degli anni Trenta, testimoni di passaggi cruciali della nostra storia. I ragazzi hanno affrontato sorridenti anche i momenti di maggiore ressa e sono stati gratificati all’uscita dai complimenti di tanti visitatori, colpiti dalla preparazione storico – artistica, ma anche dalla capacità organizzativa e dal tono professionale dimostrato dai nostri Apprendisti Ciceroni.   Un’esperienza certamente faticosa ma alla fine per tutti entusiasmante!




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: