Ultima modifica: 29 Mag 2018
> Senza categoria > IL PROJECT WORK DELL’INDIRIZZO TURISMO

IL PROJECT WORK DELL’INDIRIZZO TURISMO

La 5^A e la 5^B presentano i progetti realizzati in collaborazione con Romagna Full Time

Mercoledì 30 maggio 2018, dalle ore14:00 alle ore16:00, l’ITE Matteucci ospiterà la Dott.ssa Annalisa Balducci, responsabile di ROMAGNA FULL TIME, per la presentazione del Project work “Progettazione e costruzione di pacchetti turistici”.

Si tratta dell’atto conclusivo del percorso di Alternanza Scuola-Lavoro intrapreso dalle classi 5^ A e 5^ B dell’indirizzo Turismo, percorso che vede il Tour Organizer nella veste di Azienda-madrina.

Gli studenti illustreranno i lavori realizzati in un monte-orario di 45 ore e consistenti in video, immagini e proposte da inserire in quattro pacchetti turistici, due per ciascuna classe:

“Il fascino delle rocche della Romagna -Toscana: in viaggio attraverso la leggenda” e “Viaggio sui versi di Dante”, della 5^ A;

“Alla scoperta dei luoghi di San Romualdo” e “Sui passi dei Romani”, della classe 5^ B.

L’evento testimonia la consolidata collaborazione, avviata già nel 2014, tra il Matteucci e Romagna Full Time, una struttura operativa costituita a supporto dell’Associazione Forlì – Arte, Turismo e Congressi, con il sostegno della Confcommercio.

La mission di Romagna Full Time è la promozione e la commercializzazione dell’offerta turistica del comprensorio forlivese, ravennate e romagnolo nella sua interezza, attraverso l’offerta di pacchetti turistici integrati.

Questa mission è sovrapponibile agli obiettivi strategici dell’azione educativa del Matteucci, che punta molto sulla formazione turistica, essendo il Turismo uno dei quattro indirizzi formativi  dell’Istituto.

Da sempre attento alle dinamiche del sistema economico, nazionale e locale, l’ITE Matteucci ha voluto potenziare l’istruzione turistica, dando avvio a rapporti di collaborazione con enti del settore e proponendo percorsi di alternanza scuola-lavoro perfettamente calibrati, sia nello sviluppo delle competenze operative, sia nella conoscenza della realtà economico-sociale in cui vivono gli studenti. Referente di questa fattiva collaborazione è la Prof.ssa Tiziana Marchi.

I pacchetti turistici cui hanno collaborato gli studenti del Matteucci si collocano in perfetta sintonia con i dati dell’economia e con le strategie turistiche elaborare dalle Autorità di governo.

Ebbene, i dati economici nazionali e locali supportano la bontà di questa scelta educativa.

Il MiBACT e l’ENIT, nel diffondere i dati ufficiali del 2017, rivelano che il turismo in Italia è in forte crescita, con un significativo aumento degli arrivi dall’estero.

Come novità si segnala il successo de “L’Anno dei Borghi”, dopo la bella performance de “L’Anno dei Cammini”, progetti sostenuto dal Ministero e dalle Regioni per ampliare l’offerta turistica italiana, valorizzando gli antichi cammini dei pellegrini e i borghi come centri del patrimonio naturalistico, umano, culturale, e artistico italiano.

A livello locale, i dati acquisiti ed elaborati dall’Osservatorio Turistico Regionale e da UnionCamere Emilia-Romagna registrano, per l’anno 2017, un aumento del 6,3% di arrivi e presenze.

In particolare, si segnala la performance positiva, rispetto ai vari comparti turistici, della Montagna appenninica, mentre appare in lieve flessione il comparto termale.

I pacchetti turistici cui hanno collaborato gli studenti del Matteucci si collocano dunque in perfetta sintonia con i dati dell’economia e con le strategie turistiche elaborare dalle Autorità di governo.

In linea con i dati economici e nell’ambito delle manifestazioni volte a celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, Dante Alighieri, Romagna FullTime, infatti, ha proposto agli studenti la realizzazione di percorsi turistici di impronta culturale e spirituale che valorizzino il territorio forlivese e che testimonino la presenza di Dante in terra romagnola.

Tappa comune di tali percorsi è San Benedetto in Alpe, frazione di Portico e San Benedetto ed ultimo paese della Romagna Toscana, che deve il suo nome alla secolare abbazia benedettina, una delle più antiche dell’Appennino avendo ospitato gli eremiti già nel X sec. e lo stesso Dante, nel suo viaggio verso Forlì.

Gli studenti del Matteucci hanno lavorato al Project Work con entusiasmo e, grazie al contributo sinergico di tutte le Discipline (Italiano, Storia dell’Arte, Lingue straniere, Geografia, Discipline turistiche e alberghiere, Diritto e Legislazione turistica) si sono messi in gioco con le loro competenze e la capacità di lavoro in equipe.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: