Ultima modifica: 25 ottobre 2018
> Senza categoria > Viaggi e videogiochi, il Matteucci a Happy Family

Viaggi e videogiochi, il Matteucci a Happy Family

Una partecipazione all’insegna del tempo libero e dello svago.

Così gli studenti del Matteucci hanno interpretato il loro contributo a “Happy Family Expo”, la nota manifestazione forlivese che, tenutasi sabato 20 e domenica 21 ottobre presso la Fiera di Forlì, è

giunta alla sesta edizione.

Si tratta di un evento importante per la realtà cittadina, considerato che Happy Family è l’unica grande manifestazione fieristica del centro Italia interamente dedicata ai bambini, ai genitori e al mondo della scuola

L’edizione dello scorso ha riscosso un notevole successo con oltre 30.0000 visitatori che hanno affollato i circa 20.000 mq dell’area espositiva della Fiera forlivese.

Quest’anno, nelle intenzioni degli organizzatori, la manifestazione dovrebbe bissare il successo della passata edizione, se non addirittura incrementarlo.

In effetti di molte famiglie, con bambini e ragazzi, hanno visitato ieri e l’altro ieri gli stand della fiera, tutte incuriosite e attratte dal singolare format della manifestazione che coniug, in un mix vincente,  interessi commerciali, educativi, ludici, dello spettacolo e dell’informazione.

L’inaugurazione, sabato mattina, ha visto la presenza del Sindaco Davide Drei, del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Giuseppe Pedrielli, del Sottosegretario alla Giustizia, On. Jacopo Morrone e di altre numerose autorità.

Quest’anno la manifestazione era rivolta, diversamente dall’anno scorso, non solo ai bambini ma anche agli adolescenti e ai ragazzi  fino ai 19 anni.

Sono state pertanto invitate a partecipare con i loro progetti espositivi anche le Scuole superiori della Provincia.

Il Matteucci ha portato all’attenzione dei visitatori il risultato di alcuni progetti realizzati dagli studenti degli indirizzi SIA e TURISMO.

In particolare sono stati coinvolti gli alunni delle classi 4^ A TUR, 5^ A TUR, 5^ A SIA e 5^ B SIA.

Gli studenti del Turismo hanno realizzato alcuni pacchetti turistico aventi come meta l’Appennino forlivese e la Romagna -Toscana; gli studenti del SIA, invece, hanno puntato sull’informatica, progettando e realizzando videogiochi che hanno divertito e incuriosito molti giovani visitatori.

I nostri studenti sono stati accompagnati dai docenti di corso, i Professori Mauro Giannetti, Silvia Mazza, Marina Padovani, Luciana Pesci, Angela Spighetti e Paola Silimbani.

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: